sellesmp.com BlogTendenze Bici elettrica: quale scegliere?

Bici elettrica: quale scegliere?

by SelleSMP
bici elettrica quale scegliere

Questo è il momento della bici elettrica. Da quando esiste, pare che questi siano gli anni in cui sta avendo maggior successo. E l’ebike esiste da un bel po’: il primo brevetto risale al 1895. Oggi, i dati dicono che la richiesta di bici elettriche è in aumento in tutto il mondo*. Non a caso, quest’anno, ci sarà la prima edizione del Giro d’Italia-e bikes, basato sull’uso
delle biciclette elettriche e al quale parteciperà la nostra squadra femminile: Kilocal Selle SMP.
Inoltre le bici con pedalata assistita si stanno evolvendo. Ci sono tanti ciclisti con esigenze diverse che cercano ebike differenti: city ebike, mtb elettriche, bici da trekking elettriche…

Ebike: quale scegliere? Proviamo a fare un po’ di chiarezza

City bike elettrica: l’ebike si è sviluppata proprio a partire da questo modello. Si tratta di una bici da città con la pedalata assistita, ovvero una bici ideale per distanze corte o medie e per percorsi cittadini. È ideale per percorrere le distanze in modo rilassato ed è perfetta anche per andare al lavoro senza dover arrivare troppo stanchi.

Bici da trekking elettrica: qui si parla di una bici progettata per tragitti medio-lunghi, tour e viaggi. L’aggiunta di un motore elettrico dà la possibilità anche ai ciclisti meno allenati di percorrere distanze più lunghe oppure di uscire con una compagnia di amici con la quale in genere non si riesce a tenere il ritmo. È l’ideale per vivere la bici in totale spensieratezza.

Mountain bike elettrica: anche in questo caso l’ebike è perfetta per aumentare le distanze e i dislivelli, andando oltre le proprie possibilità. Ma non solo: la mtb elettrica è ideale anche per chi è allenato e vuole usarla proprio per integrare l’allenamento, oppure per concentrarsi solo sulle discese, oppure per provare nuovi sentieri dopo che si è già usciti con la muscolare…

Bici da corsa elettrica: qui si entra in un campo dove la velocità e la performance contano molto di più, tuttavia i modelli da strada elettrici sono stati ben accolti dal mercato. Queste bici sono adatte a chi non ha la possibilità di allenarsi con un’elevata frequenza, a chi non è abituato a fare salite ripide ma vuole provare ad affrontarle oppure a chi interpreta la bici da strada come una versione cicloturistica solo per strade asfaltate.

Insomma la bici elettrica non è assolutamente un mezzo per chi non ha voglia di pedalare. È un mezzo per chi vuole stare all’aria aperta, ridurre i consumi dell’automobile, esplorare luoghi distanti… in poche parole vivere a pieno la bici.
Ora che sapete come scegliere la bici elettrica, leggete il prossimo articolo che parlerà delle selle ideali per le mountain bike elettriche.

*Dati dell’ultimo Global ebike Market report di Mordor Intelligence.

You may also like

Cookie

Utilizziamo i cookie per offrirti un sito web innovativo ed entusiasmante. Utilizzando il nostro sito web e accedendo ai contenuti presenti in esso, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Per ulteriori informazioni, visita la sezioneInformazioni sui cookie

Accetto