sellesmp.com Blog Regolazione della sella SMP: la strada per la comodità

Regolazione della sella SMP: la strada per la comodità

by SelleSMP
regolazione sella smp

Le Selle SMP sono straordinarie. Il nostro design è differente: la punta è incurvata verso il basso, la parte centrale ha un canale molto ampio, la superficie d’appoggio ha una particolare conformazione ergonomica e la parte posteriore è leggermente rialzata. Tutte queste caratteristiche sono importanti per il comfort e da considerare per la regolazione della sella SMP.

Selle SMP: la regolazione è fondamentale e necessaria per tutti
Tutte le selle richiedono un minimo di regolazione. Le nostre però hanno qualcosa in più.
Con le selle SMP non siete voi a dovervi adattare alla sella! È la sella che si adatta a voi. Ecco perché la regolazione delle nostre selle è ancora più importante.
Insomma, non potete montare la sella, saltare in bici e andare subito per boschi o strade sperando che tutto sia ok. Una sella SMP non regolata correttamente non può essere comoda, anche se il modello scelto è quello giusto. È come avere il giusto paio di scarpe ma con i lacci troppo stretti: non si sta comodi!
È proprio in questa fase di regolazione che vi giocate la comodità. Perché è in questa fase che la sella si adatta al vostro corpo.
Per trovare la giusta regolazione e inclinazione della sella SMP avete due possibilità:
• regolare e provare su strada la sella, anche più volte, fino a sentirla vostra e comoda;
• andare dal biomeccanico.

Il posizionamento della sella SMP è facile
Prima di tutto si parte dalla fase di montaggio della sella: ne abbiamo già parlato in questo articolo. Una volta che la sella è montata correttamente, allora si passa alla fase di regolazione. Per questa fase potete consultare questa guida che riguarda proprio l’aggiustamento e l’inclinazione della sella SMP.

Come si fa a sapere se le Selle SMP sono regolate bene?
Semplice: quando vi sentite bene sulla sella. La comodità non si può spiegare a parole: è un mix di sensazioni personali. Inoltre la regolazione dipende da molti fattori: l’altezza della sella SMP, l’inclinazione, il posizionamento sul reggisella…
Però vogliamo aiutarvi a trovare la giusta regolazione e dunque possiamo darvi dei consigli che possono andare bene per tutti voi.
La sella SMP è regolata bene quando vi sentite accolti nella sella. È come quando indossate un capo su misura: calza a pennello in ogni sua parte. È così che dovete sentirvi quando pedalate su una nostra sella: deve essere disegnata sul vostro corpo. Non ci sono regole fisse, ciascuno di noi è diverso, con una propria conformazione fisica e stile di pedalata. La sella deve essere regolata in modo da accoppiarsi correttamente alle vostre forme e alla vostra posizione naturale.
L’inclinazione delle Selle SMP e l’arretramento sono la parte cruciali: come potete vedere in questo video (e nella guida che vi abbiamo consigliato sopra) l’inclinazione va da +10 e -25 mm e l’arretramento della sella SMP (rispetto al manubrio) può arrivare fino a -15 mm.
Dopo aver “messo in bolla” la sella, generalmente consigliamo di inclinarla di circa 10 mm verso il basso e di iniziare a pedalare. La regolazione fine avviene sempre su strada, perciò non dimenticate mai di portare sempre la chiave con voi e, se necessario, di modificare l’inclinazione e l’arretramento in base alle vostre sensazioni.

Ecco le situazioni tipiche che vi faranno capire che c’è bisogno di regolare ancora la sella.
Tendenza a scivolare: se tendete a scivolare in avanti potreste aver esagerato con l’inclinazione della sella, finendo così per abbassare troppo la punta. Provate a rialzare la punta della sella di pochi gradi alla volta; fermatevi non appena la tendenza a scivolare scompare.
Pressione al sottosella: se sentite pressione sulle parti perineali la punta della sella è troppo alta per le vostre esigenze. Provate ad abbassare la punta della sella di pochi gradi alla volta; fermatevi non appena questa sensazione scompare.
Tendenza ad avanzare sulla sella: se pedalando in piano vi accorgete che avete la tendenza ad avanzare sulla sella significa che la sella è troppo arretrata. Provate ad avanzare la sella di un paio di millimetri alla volta, senza modificare l’inclinazione della sella. Fermatevi non appena questa sensazione scompare.
Sentite la sella spingervi in avanti: questa è una situazione meno comune, però può presentarsi quando la sella è troppo avanzata. Provate ad arretrare la sella di un paio di millimetri alla volta, senza modificare l’inclinazione della sella. Fermatevi non appena questa sensazione scompare.
Dolore alle ossa ischiatiche: l’indolenzimento alle ossa ischiatiche può essere normale dopo diverse ore in sella, ma non lo è se compare dopo pochi chilometri o addirittura appena montati in sella. Se dopo aver seguito i consigli sopra continuate a sentire indolenzimento della zona di appoggio probabilmente state provando un modello di sella SMP non adatto a voi. Niente paura: potete rivolgervi a un rivenditore specializzato SMP4TEST oppure contattare il nostro servizio clienti.

Una volta che la vostra sella SMP sarà regolata bene proverete un comfort mai sentito prima, unico nel suo genere. La regolazione è la strada per la comodità e la comodità è l’alleata per il raggiungimento di ogni traguardo, in gara e in allenamento.

You may also like

Cookie

Utilizziamo i cookie per offrirti un sito web innovativo ed entusiasmante. Utilizzando il nostro sito web e accedendo ai contenuti presenti in esso, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Per ulteriori informazioni, visita la sezioneInformazioni sui cookie

Accetto